Estensimetro incrementale INCREX
estensimetro incrementale increx verticaleL'estensimetro incrementale INCREX (detto anche assestimetro incrementale) consente di misurare gli spostamenti longitudinali del terreno lungo l'asse del tubo entro il quale viene calato lo strumento. Viene eseguito un foro di sondaggio a carotaggio continuo o a distruzione, che può essere orientato da verticale a orizzontale, all'interno del quale viene inserita una tubazione inclinometrica in ABS costituita da una serie di tubi, ciascuno dei quali lungo 3 m, collegati tramite manicotti e attrezzata con anelli di riferimento posizionati esternamente al tubo a 1 m l'uno dall'altro. estensimetro incrementale increx orizzontaleL'assestimetro viene poi calato all'interno di questo tubo ed effettua le misurazioni ogni qualvolta incontri un anello di ottone. Per valutare quantitativamente lo spostamento longitudinale si misura l'entità  in mm del movimento verificatosi per ogni metro di lunghezza rispetto alla "misura di zero" assunta come riferimento, a intervalli di tempo che possono variare da alcuni giorni a svariati mesi. I dati inoltre vengono graficizzati sia come valori differenziali (differenze relative tra un anello e il successivo) che come valori cumulativi (sommatoria dei singoli movimenti verificatisi per ogni metro di lunghezza del tubo di misura).


Specifiche Increx

estensimetro incrementale increxL'estensimetro incrementale è un sistema costituito da:
- Sonda estensimetrica INCREX removibile montata su carrello con rotelle;
- Rullo avvolgicavo completo di cavo marcato e portante e di sistema meccanico di tensionamento;
- Aste per l'inserimento ed il posizionamento della sonda all'interno della tubazione. Le aste sono di lunghezza 2 m giuntabili mediante manicotti;
- Centralina elettronica portatile dotata di visualizzatore digitale ed alimentata da batterie interne ricaricabili.







estensimetro incrementale increx rappresentazione grafica

 

 

 

 

Rappresentazione schematica del sistema di misura INCREX:
- foro
- tubo in PVC
- anelli di misura
- intercapedine di cementazione
- posizioni di misura della sonda





Applicazioni Increx

L'Increx viene solitamente utilizzato per il monitoraggio di :
- deformazioni verticali e laterali nell'interno di aperture sotterranee.
- cedimenti lungo il tracciato di gallerie durante lo scavo.
- cedimenti e rigonfiamenti nei terreni di fondazione di dighe e di impianti di produzione di energia elettrica
e per la fornitura di dati di deformazione assiale a completamento dei dati inclinometrici.
 




I nostri interventi




Nelle immagini in sequenza sono riprodotte alcune applicazioni messe in atto durante particolari interventi commissionati, programmati ed attuati per conto di committenti pubblici e privati nell’ambito di specifici settori di nostra competenza.

In queste occasioni sono stati impiegati operatori, tecnici e consulenti altamente qualificati nel corso della fase di progettazione e di realizzazione, tutti supportati da strumenti tecnologicamente avanzati che hanno garantito il buon esito delle operazioni e la rilevazione di dati estremamente dettagliati, agevolando la predisposizione di soluzioni mirate ed ottimali.